Si è giunti quasi al termine del percorso formativo che ha visto protagonisti i principali Consigli Notarili del Sud Italia (Foggia, Avellino, Trani, Matera) e Bit Sistemi in tema di Gdpr e Antiriciclaggio. Mancano all’appello gli appuntamenti del 30 giugno a Potenza e del 5 luglio a Lecce presso le rispettive Sale Consiliari. Gli eventi formativi sono stati l’occasione per approfondire delle tematiche tanto importanti quanto delicate, come Gdpr e Antiriciclaggio, analizzandole da diversi punti di vista.

Nella nostra attività ci deve essere una costante attenzione all’organizzazione e all’efficienza dello Studio. La prestazione di opera intellettuale, oggetto del rapporto professionale che si instaura con il cliente, necessita di validi supporti tecnologici ed informatici. Nel contesto in cui operiamo, risulta essenziale avere una gestione automatizzata dello Studio, con collaboratori specificamente formati ed altamente specializzati.

La valuta virtuale è comparsa per la prima volta in un testo normativo nell’aggiornamento del Dlgs 231/2007 nel contesto degli obblighi di prevenzione del rischio riciclaggio che incombono su intermediari banche, assicurazioni e professionisti.

Può raccontarci cosa ha provato e cosa ha pensato nel momento in cui il suo nome era presente nella lista dei risultati del concorso?

È stato il coronamento di un sogno. La risposta più appropriata e convincente ad anni di studi e approfondimenti, all’impegno indefesso per conseguire un obiettivo; l’orgoglio di giungere ad un traguardo, tra i più agognati per chi studia giurisprudenza, senza scorciatoie di sorta, da figlio di nessuno – almeno nel campo del diritto – armato solo di desideri e della necessaria abnegazione figlia della tenacia che mi ha sempre distinto in tutto ciò che ho fatto nella vita, dallo sport agli studi ed ora alla funzione che rappresento.

In tempi di crescente richiesta di sicurezza informatica, appare estremamente importante approfondire la recente comunicazione in materia di aggiornamenti dei sistemi operativi Microsoft. L’azienda di sede a Redmond, infatti, ha informato che mercoledì 31 gennaio 2018 verranno improrogabilmente disattivati i protocolli TLS 1.1 (e inferiori) per la pagina di accesso alle scrivanie SAAS, che consente agli utenti di connettersi ad app basate sul cloud tramite Internet e usare tali app. Questo implica che i sistemi operativi più obsoleti non supporteranno più protocolli di accesso più recenti e più sicuri. È quanto accadrà per sistemi operativi ormai progressivamente in disuso, come Windows XP…

Si è da poco concluso l’evento formativo sulle tematiche Antiriciclaggio, Successioni e Conto Dedicato. Bit Sistemi coglie l’occasione del consenso e della partecipazione di tutti i Notai e i collaboratori intervenuti per ringraziare i relatori e i Notai stessi, che hanno preso parte al confronto. Diamo appuntamento ai prossimi incontri tematici…

L’attivazione della funzione di FEED RSS può avvenire in seguito all’intervento di un tecnico preposto. Pertanto, Bit Sistemi e il suo servizio di supporto per gli Studi sono a disposizione per adeguare le richieste dei notai e inserire sui siti le sezioni tematiche e gli argomenti desiderati…

Novità in vista per i Notai che utilizzano Suite Notaro sul proprio server di Studio. In seguito all’entrata in vigore dell’obbligo di utilizzare l’ultima versione di Fedra Plus 6.91, previsto per venerdì 1° dicembre 2017, è stato emesso l’aggiornamento di Suite Notaro 5.3 SP2a, che i nostri operatori di supporto tecnico suggeriscono di installare quanto prima…